Edilizia del benessere

  • Home
  • Cosa facciamo
  • Edilizia del benessere

Traspirabilità costante
Una caratteristica importante che una muratura deve avere è quella della traspirabilità, vale a dire il potere di espellere il vapore acqueo dall’interno verso l’esterno dell’abitazione; condizione fondamentale per mantenere ambienti asciutti e salubri. Per far sì che una muratura traspiri a sufficienza è importante che anche le malte da costruzione abbiano questo potere; il fattore che genera questo fenomeno da parte di un intonaco è la propria struttura porosa che è data sia dalla qualità del legante sia soprattutto dalla natura chimico-fisica degli inerti.

Sono le sabbie a fare la differenza
La calce idraulica, nonostante sia altamente igroscopica (attira ed espelle il vapore acqueo permettendone il passaggio attraverso la sua struttura), da sola non garantisce questo effetto di traspirabilità. Soltanto sabbie di natura alluvionale non macinate e non assorbenti (tipo Bio sabbie storiche dell’Opificio Bio Aedilitia) permettono un passaggio del vapore acqueo costante e duraturo nel tempo.
Oggi invece la quasi totalità delle malte da costruzione, compresi gli intonaci, sono composti da sabbie di carbonato di calcio un materiale che per la sua natura è altamente assorbente. Questa caratteristica oltre a neutralizzare i vantaggi dati dall’igroscopicità del legante ostacola a sua volta la traspirabilità generale della malta.
L’intonaco al passaggio del vapore acqueo rimane bagnato annullando completamente la traspirazione; gli ambienti rimangono umidi, l’aria diventa pesante e malsana* inoltre si innesca il ciclo biologico che da vita ai vari parassiti come: muffe, funghi, alghe (foto accanto). Succede sempre più spesso che in abitazioni sia nuove che vecchie, “intonaci che respirano” prendano il “raffreddore” e una volta degradati da umidità da condensa, debbano essere sostituiti in poco tempo.
* Locali abitati con un tasso di umidità relativo eccessivo, possono creare problemi di salute agli occupanti; le principali malattie che si originano dal vivere in ambienti umidi riguardano soprattutto gli apparati: respiratorio, circolatorio e articolare. Nei casi di asma l’aria umida aumenta notevolmente i disagi dati da questa malattia.

Edilizia del benessere